Le serie tv medical

Il mondo delle serie tv è molto  ampio e presenta davvero tanti generi di successo tra questi troviamo sicuramente il crime, il thriller, ma  possiamo registrare un grande successo anche tra il genere medical, famose per essere tra le più longeve e viste, ne è un  chiaro esempio grey’s anatomy  streaming, che può vantare ben 15 stagioni.

Le medical più belle da vedere

In principio è stata E.R medici in prima linea, una serie medical ambientata a Chicago che ha lanciato nel mondo della tv e del cinema grandi attori come George Clooney; oggi ce ne sono davvero tante andiamo a vedere quali sono le più belle da vedere.

Chicago MED

Una delle serie più recenti arrivati sui teleschermi è Chicago MED, che fa parte del pacchetto One Chicago, questa infatti è nata come spin off di Chigaco Fire e Chicago P.D e racconta le avventure all’interno dell’ospedale della città dell’Illinois dei medici e dei loro pazienti con alcune incursioni anche delle altre serie tv.

Giunta alla 4 stagione la serie creata dalla grande mente di Dick Wolf è arrivata alla sua quarta stagione e in America è visibile su NBC.

Grey’s Anatomy

La regina delle serie medical che nonostante le sue ben 15 stagioni e la perdita di personaggi di grande rilievo, come il dottor Derek Shepherd interprato da Patrick Dempsey, continua a registrare grandi ascolti grazie alle avvincenti trame e allo storico personaggio di Meredith Grey, interpretata da Ellen Pompeo.

La serie creata da Shonda  Rhimes è andata in onda la prima volta in America sull’ABC nel 2005 inizia raccontando le storie dei tirocinanti della Seattle Grace Hospital.

The Good Doctor

Una delle grandi sorprese tra le serie mediche è senza dubbio Good Doctor, che colpisce per la bravura del suo protagonista, il giovane attore Freddie Higmore che interpreta Shaun Murphy un giovane tirocinante di chirurgia affetto da autismo.

Il protagonista, trasferitosi dal Wyoming in California, mostra delle capacità mediche fuori dal comune, come la memoria fotografica e la capacità di fare diagnosi esatte con grande semplicità.

La serie è giunta alla seconda stagione e negli Stati Uniti va in onda su ABC.

Scrubs

Raccontare la medicina con il sorriso, tutto questo è stato reso possibile da una delle serie televisive che hanno avuto più successo in Italia, Scrubs, che racconta con un sorriso le storie di un ospedale Sacro Cuore e dei suoi personaggi.

Questa serie tv è andata in onda su MTV in Italia è avuto una durata di ben 9 stagioni registrando dei grandi ascolti.

Un supporto fondamentale per la scelta della lavastoviglie

Uno degli elettrodomestici più apprezzati dalle famiglie è indubbiamente la lavastoviglie che tende ad alleggerire il lavoro in cucina al termine del pranzo o della cena svolgendo un’accurata pulizia di pentole, piatti, bicchieri e posate. Il mercato oggi propone una varietà davvero ampia di soluzioni con lavastoviglie caratterizzate da una dotazione tecnologica avanzata che rende difficile effettuare una scelta in modo semplice. Fortunatamente il portale www.migliorlavastoviglie.it ci viene in soccorso fornendo una serie di indicazioni e consigli utili allo scopo.

Quali fattori prendere in considerazione?

Il sito www.migliorlavastoviglie.it ci mette subito a disposizione una vera e propria guida all’acquisto. Prima infatti di analizzare le caratteristiche, i vantaggi e gli svantaggi dei vari modelli in commercio, ci indica quali sono i fattori che devono essere presi in considerazione prima dell’acquisto. Tra gli elementi da prendere in considerazione assolutamente ci sono:

– i consumi
– la rumorosità
– le dimensioni
– eventuali optional

Una delle variabili da prendere in considerazione nell’acquisto della lavastoviglie è rappresentata dai consumi sia idrici che elettrici. Per questi ultimi, è opportuno orientarsi su un modello caratterizzato da una buona efficienza energetica; solitamente i prodotti caratterizzati da una tripla lettere A sono molto efficienti ma hanno un costo superiore alla media. Per quanto riguarda invece i consumi di acqua, l’impatto sui costi di esercizio è sicuramente minore rispetto a quelli elettrici ma bisogna considerare l’aspetto ambientale in virtù del maggior consumo d’acqua. Il portale www.migliorlavastoviglie.it indica tra gli elementi da prendere in considerazione la rumorosità, fattore molto spesso non valutato. In realtà il maggior uso della lavastoviglie avviene quando i componenti della famiglia riposano o comunque effettuano attività rilassanti per cui un rumore eccessivo potrebbe essere fastidioso. Anche le dimensioni sono importanti in quanto è necessario ottimizzare gli spazi a disposizione in cucina rispettando però un numero minimo di coperti da poter inserire nell’elettrodomestico. Infine la presenza di eventuali prestazioni accessorie può fare la differenza nella scelta dell’uno o dell’altro elettrodomestico.

I migliori prodotti consigliati

Il portale https://www.migliorlavastoviglie.it/per rendere più agevole il processo decisionale dell’acquirente presenta anche una vera e propria classifica dei prodotti migliori indicando subito per ciascuno, la caratteristica principale. In tal modo, il cliente potrà andare a colpo sicuro sul prodotto che possiede la caratteristica che per lui è fondamentale.
Per ognuno dei modelli presenti in questa classifica è presente una recensione obiettiva che mette in luce, per ogni lavastoviglie, i punti di forza e quelli di debolezza.
Volendo citare solo qualche esempio, per un modello Bosch al termine della recensione è presente un tabella che evidenzia tra i pro, la presenza di diversi programmi di pulizia, la possibilità di scegliere un lavaggio ecologico che assicura in ogni caso buoni risultati in termini di pulizia. Nell’area invece dei contro viene evidenziata la notevole lentezza nella durata dei programmi.

In definitiva, l’aiuto del portale www.migliorlavastoviglie.it risulta fondamentale per poter effettuare una scelta ottimale.

Perché un b&b è meglio di un albergo: i vantaggi

Avete deciso di fare un viaggio ma non sapete cosa scegliere per quanto concerne il pernottamento? Non avete idea quindi se andare un hotel oppure prenotare in un bed & breakfast? Iniziamo col dire che entrambe le soluzioni detengono dei vantaggi e degli svantaggi. Tutto ovviamente dipende soprattutto dal vostro gusto personale e dalla vostra voglia di rinunciare o meno a delle oggettive comodità.

Tuttavia, noi abbiamo deciso di dar voce in particolare alla seconda opzione, definendo i vantaggi di un alloggio rigorosamente in un bed & breakfast a discapito di quello in albergo lussuoso e non.

Costano meno

Partiamo col vantaggi più (scusate il gioco di parole!) scontati! Un b&b costa inevitabilmente molto meno rispetto ad un albergo comune, a prescindere da quante stelle abbia. Questo perché si detengono comunque pochi servizi e non si ha la pretesa di soggiornare in luoghi di lusso e sfarzo in termini di estetica ed arredamento. Di conseguenza, in un b&b potrete certamente risparmiare qualche soldino in più rispetto ad un pernottamento in un hotel molto stellato.

 Sono più caldi per quanto concerne l’atmosfera

 Di solito, i bed and breakfast sono principalmente a conduzione familiare. Ciò significa che da un punto di vista di personale non sono strutturati in modo freddo e professionale. Per questo, magari vi capiterà di conoscere la nonna o la mamma del proprietario o addirittura i parenti e diverse stirpe della famiglia, in particolare se vi recherete in b&b del Sud. Può capitare anche che nascano amicizie, confidenze e che il rapporto tra gestore e cliente si trasformi in qualcosa di più confidenziale e autentico. Insomma, parliamo quindi di una gestione sempre attenta alle esigenze del cliente, ma un po’ più calorosa per quanto concerne l’atmosfera, il carattere e la cura dei dettagli.

La colazione è più abbondante e caratteristica

Il punto di forza di un bed and breakfast, lo dice il nome, è la colazione. Partendo dal presupposto che, come detto, si tratta di strutture a conduzione pressoché familiare, la colazione è molto probabile che si presenti tradizionale e con leccornie tipiche del luogo. Potreste trovarvi davanti a dolci tipici, crostate o comunque preparazioni principalmente fatte in casa come ciambelle e brioches. Scordatevi colazioni pre confezionate o non attente al dettaglio: in un b&b nulla è lasciato al caso, soprattutto quando si parla di cibo e alimenti.

Potrebbero esserci piccoli extra

In un b&b come al solito a conduzione familiare non è un caso che possano venir concessi dei piccoli extra sia in termini di accoglienza che di cibo. Può capitare, ad esempio, che all’interno della camera siano presenti dei biscotti o dolci di benvenuto al cliente, o che ci sia un’ampia selezione di DVD da guardare in una sera particolarmente rilassante. Può capitare anche che venga servito un cocktail una volta arrivati nella struttura, in modo tale da farvi sentire subito a casa. Insomma, tante piccole coccole e tante graziose accortezze che non tutti gli alberghi hanno cura di dare ai propri clienti.

Alcool di qualità dal 1948

Girellialcool opera nel settore dell’alcool etilico, metilico e isopropilico, dal 1948,con annesso opificio di denaturazione autorizzato dall’Agenzia delle Dogane e su www.girellialcool.it offre prodotti che trovano utilizzo in moltissimi settori dell’industia chimica, cosmetica ,farmaceutica, alimentare.

Prodotti di qualità:

L’Alcool etilico ampiamente conosciuto ed utilizzato in vari settori, dalla cosmetica all’alimentazione è uno di quei prodotti di cui difficilmente si può fare a meno nell’uso quotidiano, per le sue proprietà solventi, detergenti e disinfettanti, ma anche conservanti.
www.girellialcool.it dispone di un alta qualità di alcool etilico puro o denaturato, per uso casalingo e industriale.

Il Bioetanolo è un combustibile prodotto dal processo di fermentazione degli zuccheri ed è usato sopratutto come sostituto della benzina. Di origine vegetale non contribuisce all’emissione di anidride carbonica nell’aria, dunque si può ritenerlo un prodotto naturale ed ecologico, completamente biodegradabile.

L’Alcool isopropilico è un composto chimico dagli innumerevoli utilizzi, nella cosmesi viene usato per il suo potere solvente e sgrassante, disinfettante e antibatterico, è anche molto utilizzato per l’igiene della casa, in inverno è anche un ottimo de-ghiacciante per vetri.

L’Alcool metilico o metanolo, puro o tagliato, prodotto dalla sintesi del metano, è un prodotto noto da molto tempo e utilizzato in svariati settori dell’industria chimica e farmaceutica da cui si ottengono molti prodotti di uso comune e quotidiano.

Le Miscele alcoliche prodotte da Girellialcool sono delle miscele di alcool metilico, etilico e isopropilico per andare incontro alle più svariate esigenze dell’attività industriale, formulati specifici o sviluppati su richiesta,miscele standard, personalizzate o per stampa flexografica.

Su www.girellialcool.it si trovano anche una vasta gamma di Solventi, utilizzati nei principali settori industriali come l’acetone puro, l’acetato d’etile(usato come solvente per vernici, resine e colle),il dietilftalato (di solito solvente per profumi e pesticidi),l’alcool isobutilico(usato in flexografia e detergenza),l’etilolo(inchiostri da stampa),il metiletilchetone (usato come solvente spesso sostitutivo dell’acetone,ma meno volatile),il pm metossipropanolo (additivo per inchiostri),il pma metossipropanolo acetato(additivo per inchiostri o solvente per lavaggi industriali),l’alcool normalbutilico (preparazione di acetato di butile, plastificanti ed altri prodotti industriali),alcool normalpropilico (molto comune l’uso nell’industria farmaceutica).

Il Nitrometano viene usato molto spesso miscelato per ottenere un carburante per automobili, aerei ed elicotteri, oppure anche come solvente per altre applicazioni.

L’olio di ricino di prima pressione è un olio vegetale estratto con la spremitura a freddo dei semi della pianta di ricino,molto denso, ha innumerevoli usi e benefici in campo cosmetico, farmaceutico e alimentare, lubrificante nell’industria meccanica e componente nella produzione di cere e rivestimenti in quella industriale.

Lo Xilolo è una miscela di tre composti, liquido e incolore utilizzato come solvente come solvente nella stampa,nella lavorazione di gomma e cuoio,componente e diluente per vernici.

Grazie ad un esperienza di oltre settant’anni nel settore l’azienda garantisce prodotti di ottima qualità,un fornito catalogo on line di facile consultazione su www.girellialcool.it e una consegna rapida ed efficiente in tutto il territorio nazionale.

Un problema abbastanza comune

Può succedere molto spesso di attivare una nuova linea ADSL, ma quando la si va a provare all’atto pratico, si può evidentemente notare come in realtà, la velocità della connessione sia abbastanza scadente. Oppure può accadere che, nonostante si è decisi a firmare un contratto che prevedeva determinate condizioni, il servizio erogato dal proprio provider, non corrisponda a quanto stabilito nel contratto.

In questo articolo si parlerà appunto di queste problematiche e a possibili soluzioni adatte ad aumentare la velocità ADSL. Andiamo a vederle insieme!

Come aumentare la velocità ADSL

Purtroppo, almeno da semplici utenti, non si può fare chissà cosa per poter aumentare velocità ADSL; tuttavia, esistono alcune semplici procedure “fai da te” che sono possibili da applicare, quando si presenta questo tipo di problema. In linea di massima però, la soluzione più adatta è quella di rivolgersi direttamente agli operatori specializzati, al fine di risolvere la situazione nel minor tempo possibile.

Come accennato prima, qualche accorgimento che è possibile svolgere in autonomia, esiste ed è utile a migliorare le performance della linea, ma si tratta comunque di temporeggiamenti. Innanzitutto un primo step potrebbe essere quello di interrompere momentaneamente i download attivi attualmente. In questo modo si potrà verificare “quanto” è lenta la connessione.

Utilizzando lo speed test di SOSTariffe è possibile scoprire l’effettiva velocità della propria connessione in fatto di download, di upload e vedere anche a quanti millisecondi ammonta la latenza. Questo tipo di servizio è funzionante su qualsiasi tipo di programma di navigazione, almeno su tutti quelli maggiormente conosciuti ed usati, senza la necessità di scaricare altri software. L’unica accortezza è quella di controllare prima che sul proprio computer, ci sia già installato il Flash Player di Adobe.

Successivamente, verrà chiesto di compilare alcuni campi con i propri dati personali e poi finalmente si potrà avere accesso al test. Una volta svolto e ottenuti i risultati, bisogna controllarli. Se le prestazioni sono molto distanti da quelle previste dal proprio contratto ADSL, allora è necessario contattare l’operatore, spiegando il problema. Solitamente, in seguito ad una serie di prove, il problema dovrebbe risolversi nel giro di qualche giorno.

E il margine SNR?

Come già accennato precedentemente, non è possibile aumentare la velocità ADSL con solo dei semplici accorgimenti “fai da te”, almeno non in maniera definitiva o significativa. Però in compenso, esiste un parametro del router che se regolato in un determinato modo, c’è la possibilità di sfruttare meglio la banda a disposizione. Entra così in gioco, il margine SNR!

Tags

Decesso: come comportarsi burocraticamente

In caso di morte di un proprio caro bisogna, come prima cosa, chiamare il medico curante che dovrà constatare il decesso. Successivamente, entro le 24 ore, deve essere resa la dichiarazione di morte all’ufficiale dello stato civile, del Comune di decesso. La dichiarazione di morte può essere fatta da un parente del defunto, oppure da qualsiasi persona informata. Solitamente se ne occupano le agenzie di onoranze funebri. I documenti da presentare al momento della suddetta dichiarazione sono i dati anagrafici del defunto e i documenti d’identità del dichiarante. Al momento della dichiarazione, inoltre, deve essere presentato il certificato necroscopico, che viene rilasciato dal medico necroscopo, ossia l’ufficiale sanitario dell’ASL competente. Senza questo certificato, non può essere rilasciato il permesso di seppellimento. Fatto tutto ciò, si procederà con il permesso di trasporto e il seppellimento della salma.

I costi da sostenere sono 2 marche da bollo per presentare l’istanza di sepoltura e per il rilascio d’autorizzazione. Gli altri costi sono quelli che i familiari dovranno sostenere per la tumulazione della salma e per il servizio funebre.

In caso di decesso in ospedale o in casa di cura

Quando il decesso avviene in ospedale o in una casa di cura, sarà la direzione sanitaria a comunicare la dichiarazione di morte all’ufficiale dello stato civile del comune di decenza. In questo caso i familiari non dovranno far altro che di contattare un’agenzia di onoranze funebri per le pratiche relative al trasporto della salma.

Sepoltura & Cremazione

Per la sepoltura bisogna recarsi in cimitero e verificare la disponibilità dei loculi (molte onoranze funebri a Roma sono costrette a farlo perché c’è un problema di mancanza di spazio nei cimiteri). Ovviamente chi ha una cappella di famiglia, di diritto verrà sepolto lì.

Ci sono degli oneri da pagare, che variano a seconda del loculo che si sceglie. Basta chiedere al responsabile dei servizi cimiteriali che daranno le giuste informazioni.

Trasporto salma: cosa si deve fare

Nel momento in cui l’ufficiale sanitario dell’ASL rilascia il permesso di seppellimento e il permesso di trasporto, la salma può essere trasportata in qualsiasi comune, qualsiasi regione italiana e anche all’estero.

Nel caso si voglia procedere alla cremazione occorre presentare un’istanza all’ufficio dello stato civile del comune di decesso. All’istanza va allegato un documento dal quale si desume la volontà del defunto di essere cremato. Può essere o un testamento redatto in forma olografa o con l’iscrizione ad una società di cremazione. Anche il familiare o il parente più prossimo, possono rendere una dichiarazione, dalla quale si desume la volontà del defunto di desiderare la cremazione.

Tags

MigliorPrezzo.it: guida al sito di comparazione dei prezzi

Il confronto prezzi è ormai una delle abitudini più consolidate tra gli utenti del web che si dilettano a fare shopping online. Ora a loro disposizione c'è una novità, denominata Miglior Prezzo: si tratta di un sito che permette di acquistare una grande varietà di prodotti approfittando del prezzo più basso tra tutti quelli che si possono trovare su Internet, tra i vari e-commerce della Rete. Gli utenti del portale hanno la possibilità di scegliere tra centinaia e centinaia di articoli: l'assortimento di proposte è molto ampio e altrettanto eterogeneo, tale da assecondare le esigenze più diverse. Per trovare un prodotto specifico, è possibile effettuare una ricerca ad hoc, digitando direttamente il suo nome, o cercarlo tra i marchi e tra le categorie.

A questo punto è la volta del confronto prezzi: i vari articoli possono essere messi a confronto, valutati ed esaminati nel dettaglio, anche grazie all'aiuto fornito dalle recensioni che sono state messe a punto dalla redazione di www.migliorprezzo.it. Individuare gli articoli che offrono il rapporto qualità prezzo più conveniente è un gioco da ragazzi, e in men che non si dica si può usufruire delle risposte di cui si è in cerca, in pochissimi clic. Se il comparatore prezzi offre prodotti invitanti, non rimane altro da fare che procedere al loro acquisto. Ovviamente non si è obbligati a comprare nulla, ma vale la pena di tornare costantemente a far visita a Migliorprezzo.it, dal momento che gli aggiornamenti sono costanti e ci sono sempre offerte inedite che meritano di essere scoperte.

Ma quali sono i prodotti che si possono trovare grazie a MigliorPrezzo.it? La varietà è tale che non può essere racchiusa in poche righe: dagli aspirabriciole alle piscine gonfiabili da mettere in giardino, dai frullatori a immersione agli accessori per il barbecue, dai tagliabordi per le aiuole ai televisori, ci sono proposte di qualsiasi genere e per tutte le tasche.

Le schede prodotto a corredo di ogni articolo rappresentano un prezioso supporto informativo che consente ai potenziali acquirenti di informarsi in modo completo e dettagliato a proposito di ciò che stanno per comprare, ma non mancano i video e le recensioni. Insomma, www.migliorprezzo.it è il sito più affidabile su cui si possa contare per lo shopping online: il portale partecipa al programma di affiliazione di Amazon, e offre molteplici vantaggi.

Si immagini, per esempio, di essere interessati a comprare una cyclette: non bisogna far altro che cliccare sulla sezione dedicata agli articoli sportivi e poi su quella delle cyclette. A questo punto si finisce in una pagina in cui vengono messi in evidenza i pregi e le caratteristiche più interessanti di questo attrezzo, con una guida che permette di capire qual è il prodotto più appropriato per le esigenze che gli utenti devono soddisfare. Quindi, scorrendo verso il basso, compaiono i vari modelli: cliccando sulle varie schede si può avviare la comparazione delle funzionalità e delle caratteristiche degli articoli a disposizione. Sempre restando all'esempio delle cyclette, sono forniti punteggi per la valutazione della pedalata, della stabilità, della praticità, della qualità costruttiva e del design. 

Tags

Vacanza in Cina: connettersi ad internet senza problemi

Una delle prime domande che si pongono i turisti in viaggio verso la Cina è se lo smartphone funzionerà e se sarà possibile connettersi in modo rapido e stabile nel corso della loro vacanza.

Insieme a Traduzione.it che fornisce traduzioni per la Cina come per esempio documenti per il turismo o documenti relativi all'ambasciata cinese, vedremo cosa cambia quando si parla di internet. 

Il blocco di internet in Cina: connessioni lente e siti bloccati

Internet è disponibile nel paese e, come per le altre zone del mondo, ristoranti, musei e luoghi pubblici offrono la possibilità di utilizzare una connessione gratuita. C’è un però, infatti in pochi sanno che la connessione pur essendo disponibile e fruibile senza costi non sempre è stabile e veloce e, soprattutto, talvolta non è possibile accedere ai social network più famosi come Instagram e Facebook o utilizzare i maggiori motori di ricerca come Google. Niente paura, questo accade perché sono necessari i VPN (una rete di connessioni private) per accedervi e quindi il problema, che per molti appare insormontabile, è in realtà risolvibile.

Chiaramente chi decide di visitare la Cina deve informarsi bene su quello che si può o meno utilizzare, WhatsApp ad esempio è bloccato e di fatto non funzionante come anche i servizi di Google tipo Maps, Drive, Gmail. Anche i dispositivi targati Google non funzioneranno. Questo non deve spingere a rinunciare ad una vacanza indimenticabile, piuttosto bisogna attrezzarsi per essere preparati con delle soluzioni alternative.

Soluzioni pratiche per godersi una vacanza connessi

La prima cosa da fare, non potendo utilizzare Google, è scegliere un altro motore di ricerca. In questo senso è possibile optare per Bing, si tratta di una piattaforma più che affidabile e comunque molto utilizzata anche in Italia. Per le mail è possibile utilizzare GMail con client diretti grazie alle connessioni POP e IMAP, questi comunque potrebbero non funzionare in modo eccellente, per tale motivo è utile affidarsi ad Outlook per leggere ed inviare le proprie email e per custodire i propri ricordi nel cloud.

Per avere accesso ai siti internet stranieri nel corso della permanenza, come accennato, è possibile utilizzare i VPN. Questi servizi in sostanza mascherano l’indirizzo IP del dispositivo, cosicché non sia più identificabile come proveniente dall’Europa. I VPN possono essere gratuiti o a pagamento, comunque è sempre meglio scegliere prodotti di qualità per un servizio stabile e durevole.

Nel corso della vostra avventura sicuramente noterete i prezzi particolarmente economici dei dispositivi elettronici, massima attenzione! Molti di questi infatti una volta giunti in Italia potrebbero non funzionare affatto, quindi non fatevi ingannare dall’acquisto ‘facile’ e scegliete souvenir di diverso tipo.

Tags

Imballaggi industriali e di qualità

La Tanks International S.r.l. è un’azienda di Verdello, in provincia di Bergamo, che si occupa di imballaggi industriali, di varie forme, misure, materiali e dimensioni, in base alle esigenze del cliente. Ma in cosa consiste un imballaggio industriale? Essenzialmente, gli imballaggi industriali sono il packaging sfruttato dalle aziende per il trasporto dei prodotti in giro per il mondo; a volte, la confezione standard non è sufficiente per una certa categoria di prodotti, motivo per cui risulta necessario assicurarsi che il proprio bene sia al sicuro, in modo che questa possa giungere a destinazione nelle giuste condizioni. Gli involucri e le carte standard non possono proteggere dalle condizioni difficili, in particolare quelle termiche, atmosferiche e chimiche, dai lunghi tempi di conservazione e dai danni ambientali a cui sono esposti i prodotti industriali, quindi avere la giusta protezione per i prodotti è essenziale per mantenere la qualità e la coerenza.

Gli imballaggi industriali si differenziano dagli altri tipi di imballaggio per quanto riguarda il livello di protezione che offrono, in virtù del materiale di cui sono composti. Si presta, infatti, particolare attenzione allo spessore e alla resistenza del materiale utilizzato, nonché alla chiusura e ai meccanismi di bloccaggio sicuri, di modo che i prodotti in essi contenuti possano preservare le caratteristiche garantite ai clienti. L’imballaggio industriale deve inoltre dare la priorità alla conservazione del prodotto per lunghi periodi di tempo durante lo stoccaggio, mantenendo il prodotto ermeticamente chiuso e privo di contaminazioni esterne. I materiali di imballaggio industriale includono acciaio inox, ferro, plastica e lamiere, fra gli altri, volti a garantire la sicurezza dei prodotti contenuti all’interno di questo involucro di protezione. Infatti, gli imballaggi industriali della Tanks International soddisfano gli standard internazionali di imballaggio, come ad esempio la norma ISO 9001:2000, così come i requisiti di controllo qualità dei paesi di produzione e destinazione.

La Tanks International è una solida realtà presente nell’entroterra della provincia di Bergamo, specializzata in imballaggi industriali dei più svariati materiali, come ad esempio fusti in acciaio inox, cisterne e taniche in plastica, secchielli e barattoli in lamiera; questi prodotti garantiranno la massima resistenza, come testimonia il nostro stesso nome: produciamo imballaggi industriali resistenti come un carro armato! Già buttando un occhio alla home del sito dell’azienda, http://www.tanksinternational.it, potrai metterti in contatto con gli esperti della società: ti basterà esporre le tue richieste, esponendo le necessità fondamentali nell’imballaggio dei tuoi prodotti, e la Tanks International ti offrirà la soluzione ideale, al giusto prezzo! Inoltre, quest’azienda può prendere in carico ordini su misura, senza alcun problema: ti basterà cliccare sulla sezione fusti in metallo custom, sul sito dell’azienda.

Contattando la Tanks International, tuttavia, sarà possibile effettuare ordini customizzati anche di altri materiali, oltre al metallo. Oltre agli imballaggi statici e resistenti, in materiali pesanti, sono infatti disponibili imballaggi flessibili; nessuna sfida non può essere affrontata dalla Tanks International. Se vorrai dare un’occhiata alla vasta gamma di prodotti offerti, può risultare interessante esplorare la photogallery presente sul sito, disponibile al seguente link: http://www.tanksinternational.it/it/photogallery, per poterti formare un’idea ulteriore sulla qualità dei prodotti offerti dall’azienda. Attualmente, inoltre, la Tanks International è alla ricerca di partners commerciali per la distribuzione, ed offre promozioni valide sia per i clienti che per i fornitori, ideali per grandi ordini o per lo stoccaggio di grandi prodotti. Se stai cercando una garanzia per assicurare le caratteristiche dei tuoi prodotti, anche per lunghe traversate o per lunghi periodi di tempo, gli imballaggi industriali offerti dalla Tanks International sono il meglio che tu possa desiderare!

Narcos 4, quando esce la nuova stagione e chi ci sarà nel cast

Narcos 4, quando esce la nuova stagione e chi ci sarà nel cast

Narcos è una delle serie tv più fortunate e seguite degli ultimi tempi. Giunta ormai alla sua quarta stagione, Narcos in streaming ha la capacità di tenere incollati milioni di fan in tutto il mondo al proprio pc. Ma quando esce Narcos 4? Presto, anzi prestissimo e per la precisione la prima puntata sarà trasmessa su Netflix il 16 novembre 2018. L’ambientazione lascia per la prima volta la Colombia e il cast sarà del tutto nuovo. La prima puntata di Narcos è stata trasmessa nel 2015 e oggi la serie tv si rivela una delle più amate in tutto il mondo.

Narcos 4: le anticipazioni della quarta stagione

Pablo Escobar ci ha lasciati già alla fine della seconda stagione, motivo per cui nella terza stagione di Narcos sono stati presentati nuovi personaggi e il cartello di Cali, addirittura peggiore di Escobar. Da qui la storia si è fatta più intrigante che mai con la caccia ai trafficanti di droga da parte degli agenti della DEA. Ora restiamo in trepidante attesa della quarta stagione che si posta in Messico e si concentra sui cartelli messicani e sulla vicenda di El Chapo.

Narcos 4: chi ci sarà nel cast

Anche Narcos 4 registra new entry nel cast, dopo alcuni abbandoni e la nuova storia incentrata sul cartello di droga messicano. La brutta notizia è che dovremo prepararci per dire addio alla maggioranza dei personaggi della terza stagione e in particolare a Pedro Pascal, alias Javier Peña. La buona notizia, comunque, è che avremo nuove star da amare. Ma vediamo più nel dettaglio i nuovi personaggi. Cominciamo da Diego Luna, un nome nuovo, ancora misterioso in merito al ruolo che gli sarà assegnato nella serie. Accanto a lui ci sarà Michael Pena, messicano e già conosciuto negli Stati Uniti. Altro attore messicano è anche Tenoch Huerta Mejìa, famoso per la sua partecipazione a diverse serie tv messicane e spagnole. Tra i big del nuovo cast troviamo Joacquin Cosio, attore e sceneggiatore teatrale. Nella quarta stagione rivedremo Jose Maria Yazpik. New entry è invece Teresa Ruiz, una delle attrici messicane più conosciute, così come Alyssa Diaz già nota negli USA per la sua partecipazione alla soap opera CBS.

Narcos in streaming: dove vederlo

Anche per questa quarta stagione di Narcos, tutto lo streaming sarà visibile direttamente su Netflix, trattandosi di una serie originale ed esclusiva Netflix. Questo vuol dire che la serie tv non è disponibile su altre piattaforme, ma occorre un abbonamento mensile a Netflix.

Tags